Browsing Tag

fitness

#medicinanaturale, Benessere, Consapevolezza, Meditazione, Mindfulness, Prevenzione, Salute

Niente PIú acne

Ho sofferto per anni di problemi alla pelle, che é il più grande organo del nostro corpo e funge da barriera protettiva, ma non solo dagli agenti patogeni, anche dal mondo esterno come relazioni, situazioni, giudizi e prevaricazioni.

Quando ho iniziato a lavorare come operatrice olistica, operatrice Bars Access Cosciousness, con la medicina alternativa, come istruttrice Mindfulness e Life coach quello che notavo era che se mi sentivo non a mio agio in un contesto la mia pelle me lo raccontava con un foruncolo. 

Se mi facevo assorbire mi usciva un brufolo, insomma se mi arrabbiavo compariva sul mio viso un accesso di rabbia, un bozzo che mi ricordava in questo modo cosa avevo “abbozzato”. La sua funzione era di mettere in luce quello che stavo facendo a me, privandomi della llibertá di scegliere per il mio bene e accettando situazioni per senso di dovere. In fondo accadeva da sempre nella vita di tutti i giorni, solamente che da quando avevo iniziato a lavorare con la consapevolezza avevo gli strumenti per vedere, per ascoltarmi e smetterla di mentirmi.

Ogni volta che dicevo sí agli altri e no a me stessa, introducevo cibi e bevande che dovevano riempirmi del vuoto energetico. Quella energia andava dispersa altrove a nutrire i sogni degli altri e non diretta a realizzare i miei obiettivi, perché ero mossa da un senso di dovere-colpa, tipico delle “crocerossine”. Il mio stile di vita tracollava nel baratro e non per piacere dell’esperienza, ma per consolarmi con quella che é una sorta di gestione scorretta delle emozioni.

Piú studiavo, lavoravo e mi specializzavo, piú imparavo a leggere il corpo ed i suoi segnali. 

I sintomi-sensazioni fisiche, prima di fondersi in un insieme e diventare una patologia, sono dei messaggi che si manifestano sul corpo e vanno letti come allarmi che ci indicano dov’é lo squilibrio. Possiamo individuare sul corpo 7 centri energetici-emozionali che corrispondono ad organi specifici localizzati in quell’area, lí si va a manifestare l’emozione sotto forma di sensazione fisica, ma l’emozione é una sorta di scoria prodotta dal pensiero che in modo intrusivo si infila ripetutamente nella mente.

Cosí attraverso la meditazione ho ripulito la mente dai programmi-virus mentali che mi impedivano tante cose, mi avevano creato questa maschera sul volto che mi ricordava che mi stavo dimenticando di me e dei miei sogni e accompagnata dal mio counselor Alessandro Karbon sono scesa ancora piú in profonditá per liberarmi di blocchi profondi.

I miei sogni erano aiutare gli altri come continuo a fare, ma soprattutto tornare quello che ero: un’artista e permettermi come coscienza di esprimermi libera.

Mancava ancora qualcosa, mancava coccolare il corpo e cosí accarezzata dai massaggi di Maria Rosaria Leombruno, riequilibrata nell’omeostasi da Manuela Di Vito, guidata nell’Hatha Yoga da Simona Pace, riabilitata in dei traumi dai metodi di Lisa Vinci sono andata avanti nel capire che il mio corpo chiedeva amore, vitalitá e movimento. Vengo dalla danza, era ovvio che dovessi tornare a farlo muovere.

Avevo ripulito e nutrito in modo sano la mente e la coscienza ed ero passata al corpo, consapevole che il benessere riguarda tutte le parti e non si puó privilegiare una sola e cosí guidata dal mio compagno Chef Angelo Rosso e dal Nutrizionista Davide Campioni ho imparato la preparazione e la nutrizione sana ed equilibrata.

Dopo tutto questo percorso in cui ho avuto l’accompagnamento di professionisti nel momento del bisogno, ho potuto creare una morning routine con cui accompagnarti per prenderti cura di te consapevolmente, con leggerezza e serenità.

Da aggiungere a quello che normalmente fai come skincare, massaggi, nutrizione sana, sport..

La morning routine consapevole e’

Meditazione, movimento, colazione equilibrata, integratori naturali.

Contattami al +39 3923391113 e creeremo una tua morning routine con i miei servizi e prodotti di integrazione alla nutrizione sana.

dott.ssa Jasmine Di Benedetto